Yuji Sugimoto cover

Yuji Sugimoto

Biografia

Dopo essersi laureato in una università artistica in Giappone, ha lavorato come restauratore del patrimonio culturale a Kyoto. Questo periodo gli ha offerto una riscoperta della storia del mondo e delle società, dandogli un senso di disagio, ma anche di curiosità. Successivamente averci lavorato 10 anni, è arrivato in Italia per studiare di nuovo l’arte, in un paese che vive di arte tradizionale e contemporanea, anche se il senso di disagio lo provò questa volta con il conservatorismo della scultura tradizionale marmorea. Da questa situazione ha riconsiderato la propria espressione ed il ruolo originale dell’arte, che ha portato Yuji ad un rapporto religioso, in modo da generare la cognizione generale dell’arte religiosa e visualizzare con la scultura l’aspetto di Dio. Ma l’essere umano ha cambiato spesso l’aspetto del Dio nella storia: se un creatore ci ha creato, anche l’essere umano costruisce e smonta gli aspetti della religione e Dio agisce come fa un bambino quando gioca con dei cubi di legno. Da questo ragionamento venne il concetto del “giocattolo di Dio”. Trasformando il concetto di Dio, concetto vago nel sistema odierno della globalizzazione, in un giocattolo, Yuji esprime una ricerca dell’idea universale nascosta nella storia dell’uomo con la tecnica tradizionale Giapponese della scultura. Quando qualcuno vede una sua opera, l’artista offre l’occasione di rendere la propria identità di persona intrinseca nella storia.

OPERE

The abyss of the spirit

Yuji Sugimoto

Tecnica mista

60x20x20cm

€900

Transmigration engine

Yuji Sugimoto

Tecnica mista

52x40x14cm

€1000

Void observation no.01

Yuji Sugimoto

Tecnica mista

50x25x25cm

€800

Void observation no.04

Yuji Sugimoto

Tecnica mista

60x25x13

€800

Void observation no.05

Yuji Sugimoto

Tecnica mista

40x22x13

€700

Left Menu Icon